A CHI CI RIVOLGIAMO?

A quelle donne che fuggono dalla violenza

Il progetto “Valigia di Salvataggio è rivolto a quelle donne che subiscono violenza da parte dei mariti, compagni od ex partner, donne che hanno lasciato la casa in cui vengono maltrattate e dove sono a rischio per la propria vita, prima o dopo la denuncia.

femminicidi-stalking-salva-mammeDonne che fuggono senza poter portare con sé nemmeno lo stretto indispensabile, quasi sempre senza un minimo di denaro.

Non si contano i casi di persecuzioni e stalking, di escalation della violenza, di nuove aggressioni più efferate, soprattutto dopo la separazione, compiute per mano di uomini che hanno utilizzato anche “la trappola” del recupero degli effetti personali verso donne colpevoli solo di volerli lasciare.

E se la donna si trova, a volte, senza un sostegno immediato, senza una rete parentale o amicale in grado di supportarla nell’emergenza, e magari con i figli al seguito, il rischio di commettere comportamenti avventati o ritornare da ciò che la spaventa a morte ma che almeno “conosce” ed ha imparato, anche se malamente, negli anni ad illudersi di contenere …è tanto…troppo. Così, nonostante il terrore, rientrano in casa ed è li che possono trovare ad aspettarle il carnefice ormai all’estremo della propria “paranoia affettiva”.

La Valigia di Salvataggio si inserisce nella logica della prevenzione e contrasto alla violenza di genere. Si offre loro un piano di azione completo che le metta al sicuro nei primi giorni successivi all’abbandono della loro casa o in momenti di alta criticità.

Dal punto di vista sociologico la Valigia di Salvataggio ha un piano di azione straordinario, si focalizza sull’urgenza e si colloca lì dove la donna si scontra con la realtà di donna vittima, con tutti gli ostacoli che questo comporta. Si inserisce in quello spazio temporale non ancora ben analizzato, ma che rappresenta il passaggio centrale per un buon sostegno integrato.

Ogni storia è un labirinto. Errori cari da scontare, ma evitabili se le vittime potenziali fossero avvedute e ben consigliate. Una valigia per ricominciare, una valigia piena di beni di prima necessità, informazioni salvavita e molto altro, l’essenziale per chi, con coraggio, ha deciso di contrastare la violenza, in fuga, magari senza nulla, ma mai sola.

ULTIMI DATI

Abbiamo consegnato 584 valigie e valigine di salvataggio a donne vittime di violenza e ai loro bambini.

  • 228 valigie sono state consegnate da Salvamamme, includendo gli ulteriori ritiri, dovuti a cambio di stagione o a richieste d’ integrazioni.
  • 135 valigie sono state affidate ai Servizi Sociali di Roma e alle associazioni in rete che si avvalgono del progetto della Valigia, per interventi di emergenza.
  • 221 valigine contenenti il necessario per minori da 0 a 18 anni (111 donne, infatti, hanno lasciato le loro abitazioni con i figli al seguito).
  • 168 sono le donne che si sono rivolte a Salvamamme in modo diretto o attraverso le realtà sociali operanti sul territorio.
Dall'aprile 2014 al maggio 2017

Valigie e valigine consegnate

Donne Europee71
Donne Italiane46
Donne Africane33
Donne Latinoamericane14
Donne Asiatiche4

Diventa un sostenitore

Aiuta queste donne a fuggire sostenendo i nostri progetti. Dona Subito.
Safe House

Safe House

Aiutaci a creare la prima Casa di fuga legata alla Valigia di Salvataggio. Creiamo insieme un luogo di accoglienza emergenziale per evitare che queste donne rimangano da sole.

Dona ora
Valigina di Salvataggio

Valigina di Salvataggio

Molte donne fuggono con i propri figli. Per i bambini coinvolti in questa fuga, rendi disponibili le valigine di salvataggio. Non ignoriamo le loro sofferenze.

Dona ora
Valigia di Salvataggio

Valigia di Salvataggio

Aiuta una donna in fuga dalla violenza e a rischio di morte ad avere una “Valigia di Salvataggio” completa di quanto necessario alla vita di tutti i giorni.

Dona ora